Amatricenews - torna alla home
Le istituzioni
Il turismo
Gastronomia
La storia La natura Arte e cultura Gli eventi di Amatrice Le news si Amatrice
Fotogallery e Videogallery
Le nostre webcam ed il meteo
Le 69 frazioni di Amatrice Contattaci
 
 
Altre Notizie  
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
   
1|2|3|4|5
 
   
Amatrice - Configno: vince il keniano Kibor. Quarto il favorito Kemboi. Le immagini
.
 
 
   
Le fasi finali della Corsa
     
domenica 19 agosto 2012 -

Il keniano William Kibor (24’57”) vince la trentacinquesima edizione dell’Amatrice Configno. Solo quarto il connazionale Kemboi che però è l’idolo della giornata. Al secondo posto l’etiope Regasa (24’57”), mentre terzo è giunto il keniano Kipyenko (24’59”).
Kibor, quando ha visto Kemboi in difficoltà e poco reattivo nell’ultimo chilometro, lo ha attaccato negli ultimi 300 metri portandosi dietro l’etiope Bacha Regasa ed il connazionale Kypienko chiudendo così il podio al favorito della corsa arrivato quarto e senza possibilità di reagire.
“Volevo cambiare ritmo, fare qualcosa, Dare una scossa alla corsa, ma il mio corpo non ne voleva sapere di essere comandato dalla testa. Mi sentivo bene fisicamente, ma ho pagato da un punto vi vista nervoso la vittoria di Londra. E’ l’unica spiegazione che posso dare al momento”. Kemboi è stata però 'attrazione della giornata: ha detto addirittura che se il Patron Bruno D'Alessio gli regalasse un terreno, lui verrebbe a fare l'agricoltore ad Amatrice: un atto d'amore per questa città che gli è rimasta impressa.
Per la cronaca il risultato cronometrico è il peggiore nella storia della corsa amatriciana, al quale non è estraneo il gran caldo e l’umidità che ha condizionato il rendimento della maggior parte degli atleti.
Del resto è stato questo il principale commento di tutti gli arrivati.
Anche tra le donne, il successo è andato a sorpresa ad una atleta fuori dal pronostico, la nazionale ucraina Victoria Pogorielska, giovane ventiduenne che ha superato in volata la keniana Jepkurgat, mentre si sono perse nella massa le prime tre della scorsa edizione. Solo la Michalska che era stata terza, si è parzialmente salvata chiudendo stavolta quinta, mentre la Bekele è stata decima e la Mancini addirittura dodicesima.
Tanti amatori e grande successo di pubblico per la corsa con oltre settecento iscritti.

Ordine di arrivo 35° Amatrice –Configno km 8,5

Uomini:
1. W. Kibor 29’57, 2. Bacha Regasa (Eti) 29’57”, 3. Kipyenko (Ken) 24’59”, 4. Kemboi (Ken) 25’06”, 5. Sebahire (Rua) 25’06”, 6. Kipchirchir 25’08”, 7. Maritim 25’09”, 8. Makalla 25’09”, 9. Kisorio 25’18”, 10. Kiptoo 25’28”, 11. Sigei 25’56”, 12. Curzi 26’02”.
Donne:
1. Victoria Pogorielska (Ucr) 29’05”, 2. JepKurgat (Ken) 29’07”, 3. Chebet (Ken) 29’56”, 4. Kifle (Eti) 30’11”, 5. Michalska (FFOO) 30’15”, 6. Pistilli, 7. Michetti, 8. Facciani, 9- Vasari, 1’. Ameraworg Bekele (Eti), 11. Garinei, 12. Mancini.

 
 
a cura di Marzio Mozzetti
 

Vai Alla Gallery  Guarda la Photogallery "Amatrice-Configno 2012 - Foto Allegritti/Mozzetti" Abbinata a questo articolo!!

stampa l'articolo Stampa l'articolo
invia l'articolo Inoltra ad un amico

 


   

Pubblica su

Condividi su Facebook
Condividi su Yahoo
Condividi su Ok Notizie
Condividi su Digg
 
 
 

Primaverissima 2014

   
 
 

[Storia]

[Natura]

[Arte]

[Eventi]

[News]

 
© 2006 / 2014 CDM Servizi S.r.l. - Vietato riutilizzare il materiale pubblicato in opere multimediali o non salvo specifiche autorizzazioni

Cliccare qui per la Privacy Policy